La notificazione tardiva dell’opposizione a decreto ingiuntivo per causa non imputabile al notificante: la Suprema corte tutela il diritto di difesa con una soluzione pragmatica, anche se eccessivamente “creativa”