Genesi fenomenologica della comunicazione pubblica: dallo Stato autoritario "secretante" alla "trasparenza" dello Stato democratico.