L’intreccio tra condizioni di vita e di lavoro: una prospettiva di genere