Le tecniche di indagine dei polimorfismi del DNAsono sempre più numerose e perfezionate e il loro utilizzoper lo studio delle specie ornamentali si è dimostratovalido oltre che per la caratterizzazione varietaleanche per l’individuazione diretta di geni che controllano controllanocaratteri qualitativi e quantitativi importanti(Arùs, 2000).In garofano, il saggio della longevità è nella praticail primo tesi effettuato dai breeders sui nuovi genotipiselezionati e, partendo dai semi F1, si impieganoalmeno due anni per effettuare tale screening. Ladurata in vaso è un carattere complesso di tipo quantitativo,in cui sono coinvolti più geni i cui effetti sonodi tipo prevalentemente additivo (Burchi et al., 1999).La disponibilità e l’utilizzo di marcatori molecolaricorrelati a questo carattere permetterebbero una precoceidentificazione dei genotipi più longevi migliorandol’efficienza dei programmi di breeding con unametodologia avanzata (selezione assistita).Allo scopo di identificare tali marcatori sono statireperite sia progenie segreganti per longevità, siavarietà commerciali ben differenziate per il carattere,ed analizzate mediante tecniche RAPD (RandomAmplified Polymorphic DNA), AFLP (AmplifiedFra gment Lenght Polymorphism) e SSCP (Single-Strand Confo rmation Polymo rphism).

Impiego di marcatori molecolari in garofano e loro applicazione per il miglioramento della qualità post-raccolta / DE BENEDETTI, L; S., Bruna; A., Mercuri; G., Burchi; Pecchioni, Nicola; C. BIANCHINI E. T., Schiva. - In: ITALUS HORTUS. - ISSN 1127-3496. - STAMPA. - 13(5):(2006), pp. 141-145.

Impiego di marcatori molecolari in garofano e loro applicazione per il miglioramento della qualità post-raccolta

PECCHIONI, Nicola;
2006

Abstract

Le tecniche di indagine dei polimorfismi del DNAsono sempre più numerose e perfezionate e il loro utilizzoper lo studio delle specie ornamentali si è dimostratovalido oltre che per la caratterizzazione varietaleanche per l’individuazione diretta di geni che controllano controllanocaratteri qualitativi e quantitativi importanti(Arùs, 2000).In garofano, il saggio della longevità è nella praticail primo tesi effettuato dai breeders sui nuovi genotipiselezionati e, partendo dai semi F1, si impieganoalmeno due anni per effettuare tale screening. Ladurata in vaso è un carattere complesso di tipo quantitativo,in cui sono coinvolti più geni i cui effetti sonodi tipo prevalentemente additivo (Burchi et al., 1999).La disponibilità e l’utilizzo di marcatori molecolaricorrelati a questo carattere permetterebbero una precoceidentificazione dei genotipi più longevi migliorandol’efficienza dei programmi di breeding con unametodologia avanzata (selezione assistita).Allo scopo di identificare tali marcatori sono statireperite sia progenie segreganti per longevità, siavarietà commerciali ben differenziate per il carattere,ed analizzate mediante tecniche RAPD (RandomAmplified Polymorphic DNA), AFLP (AmplifiedFra gment Lenght Polymorphism) e SSCP (Single-Strand Confo rmation Polymo rphism).
13(5)
141
145
Impiego di marcatori molecolari in garofano e loro applicazione per il miglioramento della qualità post-raccolta / DE BENEDETTI, L; S., Bruna; A., Mercuri; G., Burchi; Pecchioni, Nicola; C. BIANCHINI E. T., Schiva. - In: ITALUS HORTUS. - ISSN 1127-3496. - STAMPA. - 13(5):(2006), pp. 141-145.
DE BENEDETTI, L; S., Bruna; A., Mercuri; G., Burchi; Pecchioni, Nicola; C. BIANCHINI E. T., Schiva
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/456254
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact