1. La tutela della salute dei lavoratori addetti ai videoterminali: la normativa comunitaria. - 2. La disciplina italiana previgente: l'estensione giurisprudenziale dei decreti prevenzionistici su sicurezza e igiene al lavoro informatizzato. - 3. Il recepimento della direttiva n. 90/270 nell'ordinamento interno. Profili di incompatibilità alla luce della sentenza della Corte di giustizia 12 dicembre 1990, C-74/95 e C-129/95. - 4. L'ambito di applicazione: i settori di attività e i soggetti tutelati. - 5. Segue: la definizione di lavoratore. - 6. Gli obblighi del datore di lavoro: la valutazione dei rischi e e l'adattamento dei posti di lavoro alle prescrizioni minime di sicurezza. - 7. Segue: l'adeguamento al progresso tecnologico. - 8. Segue: l'organizzazione del lavoro; la formazione e l'informazione dei lavoratori. - 9. La sorveglianza sanitaria. - 10. L'applicabilità nell'ordinamento interno delle norme contenute in direttive non recepite o attuate in modo inadeguato. - 11. Gli effetti della sentenza della Corte di giustizia sulla definizione interna di lavoratore e sull'obbligo di sorveglianza sanitaria. - 12. Segue: l'adeguamento dei posti di lavoro.

La tutela del lavoro al videoterminale tra norme di diritto interno e disciplina comunitaria / Lanotte, Massimo. - In: IL LAVORO NELLA GIURISPRUDENZA. - ISSN 1591-4178. - STAMPA. - 7:(1997), pp. 542-557.

La tutela del lavoro al videoterminale tra norme di diritto interno e disciplina comunitaria

LANOTTE, Massimo
1997

Abstract

1. La tutela della salute dei lavoratori addetti ai videoterminali: la normativa comunitaria. - 2. La disciplina italiana previgente: l'estensione giurisprudenziale dei decreti prevenzionistici su sicurezza e igiene al lavoro informatizzato. - 3. Il recepimento della direttiva n. 90/270 nell'ordinamento interno. Profili di incompatibilità alla luce della sentenza della Corte di giustizia 12 dicembre 1990, C-74/95 e C-129/95. - 4. L'ambito di applicazione: i settori di attività e i soggetti tutelati. - 5. Segue: la definizione di lavoratore. - 6. Gli obblighi del datore di lavoro: la valutazione dei rischi e e l'adattamento dei posti di lavoro alle prescrizioni minime di sicurezza. - 7. Segue: l'adeguamento al progresso tecnologico. - 8. Segue: l'organizzazione del lavoro; la formazione e l'informazione dei lavoratori. - 9. La sorveglianza sanitaria. - 10. L'applicabilità nell'ordinamento interno delle norme contenute in direttive non recepite o attuate in modo inadeguato. - 11. Gli effetti della sentenza della Corte di giustizia sulla definizione interna di lavoratore e sull'obbligo di sorveglianza sanitaria. - 12. Segue: l'adeguamento dei posti di lavoro.
7
542
557
La tutela del lavoro al videoterminale tra norme di diritto interno e disciplina comunitaria / Lanotte, Massimo. - In: IL LAVORO NELLA GIURISPRUDENZA. - ISSN 1591-4178. - STAMPA. - 7:(1997), pp. 542-557.
Lanotte, Massimo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/454210
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact