La PR amica degli elettrodi