Un’antiteoria della giustizia. Divagazioni giuridiche attorno a un vecchio e attualissimo film di F. Rosi: “Cadaveri eccellenti” (1976), tratto dal romanzo: “Il contesto” di L. Sciascia