Ai fini della equivalenza terapeutica di preparati farmaceutici, lo studio del principio attivo o di un pro-drug che presenta polimorfismo non si può limitare alla identificazione e alla determinazione delle varie forme polimorfe, ma deve anche tenere conto dei problemi inerenti la singola forma polimorfa.A questo scopo è stato studiato, quale modello, il polimorfo biologicamente attivo (Forma B) del cloramfenicolo palmitato, che si può preparare con metodi di precipitazione da vari solventi organici polari oppure con un metodo termico per lento raffreddamento del prodotto fuso.Sono riportati: le dimensioni e la morfologia delle particelle, le caratteristiche termomicroscopiche, gli spettri I.R., i diffrattogrammi dei raggi X, il grado di cristallinità e la costante di velocità di idrolisi enzimatica in vitro dei vari campioni ottenuti con i metodi sopra riportati e di alcuni campioni commerciali.E' stato possibile rilevare che per i vari campioni saggiati esiste una relazione inversa fra cristallinità relativa e risposta all'idrolisi enzimatica in vitro, e quindi una relazione inversa fra cristallinità e biodisponibilità della forma polimorfa biologicamente attiva del cloramfenicolo palmitato.E' stato anche messo in evidenza che ai fini delle specifiche ufficiali, della standardizzazione di una forma polimorfa ottenibile per vie diverse e della equivalenza di uno stesso polimorfo preparato da differenti produttori non è sufficiente limitarsi alla verifica degli spettri I.R. e di altri saggi riportati nelle Farmacopee, ma è necessario il controllo di una proprietà critica: la cristallinità del prodotto.

Cristallinità ed equivalenza nel cloramfenicolo palmitato / Bernabei, Maria Teresa; Forni, Flavio; Coppi, Gilberto; Iannuccelli, Valentina; Cameroni, Riccardo. - In: IL FARMACO. EDIZIONE PRATICA. - ISSN 0430-0912. - STAMPA. - 38:(1983), pp. 391-402.

Cristallinità ed equivalenza nel cloramfenicolo palmitato

BERNABEI, Maria Teresa;FORNI, Flavio;COPPI, Gilberto;IANNUCCELLI, Valentina;CAMERONI, Riccardo
1983

Abstract

Ai fini della equivalenza terapeutica di preparati farmaceutici, lo studio del principio attivo o di un pro-drug che presenta polimorfismo non si può limitare alla identificazione e alla determinazione delle varie forme polimorfe, ma deve anche tenere conto dei problemi inerenti la singola forma polimorfa.A questo scopo è stato studiato, quale modello, il polimorfo biologicamente attivo (Forma B) del cloramfenicolo palmitato, che si può preparare con metodi di precipitazione da vari solventi organici polari oppure con un metodo termico per lento raffreddamento del prodotto fuso.Sono riportati: le dimensioni e la morfologia delle particelle, le caratteristiche termomicroscopiche, gli spettri I.R., i diffrattogrammi dei raggi X, il grado di cristallinità e la costante di velocità di idrolisi enzimatica in vitro dei vari campioni ottenuti con i metodi sopra riportati e di alcuni campioni commerciali.E' stato possibile rilevare che per i vari campioni saggiati esiste una relazione inversa fra cristallinità relativa e risposta all'idrolisi enzimatica in vitro, e quindi una relazione inversa fra cristallinità e biodisponibilità della forma polimorfa biologicamente attiva del cloramfenicolo palmitato.E' stato anche messo in evidenza che ai fini delle specifiche ufficiali, della standardizzazione di una forma polimorfa ottenibile per vie diverse e della equivalenza di uno stesso polimorfo preparato da differenti produttori non è sufficiente limitarsi alla verifica degli spettri I.R. e di altri saggi riportati nelle Farmacopee, ma è necessario il controllo di una proprietà critica: la cristallinità del prodotto.
38
391
402
Cristallinità ed equivalenza nel cloramfenicolo palmitato / Bernabei, Maria Teresa; Forni, Flavio; Coppi, Gilberto; Iannuccelli, Valentina; Cameroni, Riccardo. - In: IL FARMACO. EDIZIONE PRATICA. - ISSN 0430-0912. - STAMPA. - 38:(1983), pp. 391-402.
Bernabei, Maria Teresa; Forni, Flavio; Coppi, Gilberto; Iannuccelli, Valentina; Cameroni, Riccardo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Il Farmaco.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 1.66 MB
Formato Adobe PDF
1.66 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/450254
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 0
  • Scopus 4
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact