Montmorillonite come "carrier" nella deposizione superficiale di farmaci