La calcolatrice come lente d’ingrandimento per l’approccio alla micro-linearità