Louis Petit, editore dei concili