Quantificazione spettrofotometrica dell'autofluorescenza come potenziale strumento diagnostico per lesioni maligne della cute e della mucosa orale