Il ruolo della modalità del contenuto e del modo di presentazione dello stimolo nella determinazione del modality-switch effect