Le analisi ed i monitoraggi condotti sia a livello nazionale che internazionale, hanno evidenziato andamenti epidemiologici della Legionellosi sempre più preoccupanti. Negli anni è risultata sempre più importante la funzione che l’impiantistica industriale ha assunto nella lotta contro tale infezione; il ruolo dell’ingegneria impiantistica risulta fondamentale per individuare le azioni correttive attuabili tra quelle proposte dai laboratori di ricerca, adattandole alle reali condizioni impiantistiche. Il presente lavoro, confrontando i metodi di bonifica, si propone di realizzare la sanitizzazione ed il mantenimento batteriostatico delle acque primarie all’interno degli impianti di trattamento del Campus Universitario di Parma, in conformità a quanto stilato nelle “Linee Guida per la prevenzione ed il controllo della Legionellosi predisposte dal Ministero della Sanità ed adottate dalla Conferenza Stato Regioni il 4/4/2000”. In conclusione si presentano la proposta impiantistica che prevede l’impiego del biossido di cloro, le caratteristiche tecniche dei reattori di produzione ed i principali aspetti connessi con la sicurezza degli operatori.

La progettazione impiantistica nella prevenzione dal rischio di infezione da legionella pneumophila / Bertolini, M.; Ferretti, G; Rizzo, R; Vignali, G. - (2007), pp. 6-18. ((Intervento presentato al convegno XXXIV Convegno Nazionale ANIMP-OICE-UAMI tenutosi a Isola D’Elba, Italia nel 26-28 Aprile 2007.

La progettazione impiantistica nella prevenzione dal rischio di infezione da legionella pneumophila

BERTOLINI M.;
2007

Abstract

Le analisi ed i monitoraggi condotti sia a livello nazionale che internazionale, hanno evidenziato andamenti epidemiologici della Legionellosi sempre più preoccupanti. Negli anni è risultata sempre più importante la funzione che l’impiantistica industriale ha assunto nella lotta contro tale infezione; il ruolo dell’ingegneria impiantistica risulta fondamentale per individuare le azioni correttive attuabili tra quelle proposte dai laboratori di ricerca, adattandole alle reali condizioni impiantistiche. Il presente lavoro, confrontando i metodi di bonifica, si propone di realizzare la sanitizzazione ed il mantenimento batteriostatico delle acque primarie all’interno degli impianti di trattamento del Campus Universitario di Parma, in conformità a quanto stilato nelle “Linee Guida per la prevenzione ed il controllo della Legionellosi predisposte dal Ministero della Sanità ed adottate dalla Conferenza Stato Regioni il 4/4/2000”. In conclusione si presentano la proposta impiantistica che prevede l’impiego del biossido di cloro, le caratteristiche tecniche dei reattori di produzione ed i principali aspetti connessi con la sicurezza degli operatori.
XXXIV Convegno Nazionale ANIMP-OICE-UAMI
Isola D’Elba, Italia
26-28 Aprile 2007
6
18
Bertolini, M.; Ferretti, G; Rizzo, R; Vignali, G
La progettazione impiantistica nella prevenzione dal rischio di infezione da legionella pneumophila / Bertolini, M.; Ferretti, G; Rizzo, R; Vignali, G. - (2007), pp. 6-18. ((Intervento presentato al convegno XXXIV Convegno Nazionale ANIMP-OICE-UAMI tenutosi a Isola D’Elba, Italia nel 26-28 Aprile 2007.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1188608
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact