In quest’articolo si propone un nuovo approccio metodologico basato sull’utilizzo di mappe cognitive fuzzy(FCM), per la risoluzione del problema dell’affidabilità dell’operatore umano nei processi di produzione. Viene in un primo tempo formalizzato un framework strutturale sui possibili fattori d’influenza delle prestazioni degli operatori nella conduzione e nel controllo degli impianti produttivi. L’attenzione è rivolta non tanto ai fattori che possono incidere sulla produttività dell’operatore, quanto a quelli che possono causare delle non conformità nel prodotto finito. Per eseguire un ranking dei fattori in esame in termini d’impatto sull’affidabilità dell’operatore umano, è quindi proposto un approccio innovativo basato sullo sviluppo di mappe cognitive fuzzy applicate al framework contestualizzato. La robustezza e le possibili ricadute pratiche sono quindi testate in casi reali, relativi ad aziende operanti nel settore delle conserve vegetali.

Valutazione dell'affidabilità dell'operatore umano nei processi produttivi: un approccio mediante mappe cognitive fuzzy / Bertolini, Massimo; Bevilacqua, Maurizio; Rizzi, Antonio. - (2003). ((Intervento presentato al convegno 47° Convegno Nazionale ANIPLA – “Automazione per l’efficienza e la competitività nel Novembre 2003.

Valutazione dell'affidabilità dell'operatore umano nei processi produttivi: un approccio mediante mappe cognitive fuzzy

BERTOLINI, Massimo;
2003

Abstract

In quest’articolo si propone un nuovo approccio metodologico basato sull’utilizzo di mappe cognitive fuzzy(FCM), per la risoluzione del problema dell’affidabilità dell’operatore umano nei processi di produzione. Viene in un primo tempo formalizzato un framework strutturale sui possibili fattori d’influenza delle prestazioni degli operatori nella conduzione e nel controllo degli impianti produttivi. L’attenzione è rivolta non tanto ai fattori che possono incidere sulla produttività dell’operatore, quanto a quelli che possono causare delle non conformità nel prodotto finito. Per eseguire un ranking dei fattori in esame in termini d’impatto sull’affidabilità dell’operatore umano, è quindi proposto un approccio innovativo basato sullo sviluppo di mappe cognitive fuzzy applicate al framework contestualizzato. La robustezza e le possibili ricadute pratiche sono quindi testate in casi reali, relativi ad aziende operanti nel settore delle conserve vegetali.
47° Convegno Nazionale ANIPLA – “Automazione per l’efficienza e la competitività
Novembre 2003
Bertolini, Massimo; Bevilacqua, Maurizio; Rizzi, Antonio
Valutazione dell'affidabilità dell'operatore umano nei processi produttivi: un approccio mediante mappe cognitive fuzzy / Bertolini, Massimo; Bevilacqua, Maurizio; Rizzi, Antonio. - (2003). ((Intervento presentato al convegno 47° Convegno Nazionale ANIPLA – “Automazione per l’efficienza e la competitività nel Novembre 2003.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1188601
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact