Il nuovo Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza (d.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14) è destinato a provocare una profonda modificazione del diritto dell’economia, rivoluzionando, tra l’altro, il sistema dei controlli interni alle Società, chiamato ad adeguarsi a quella che si presenta come una rivoluzione copernicana nel sistema delle procedure concorsuali, volta a garantire la continuità dell’attività di impresa anche grazie ad una complessa serie di disposizioni in materia di segnali d’allarme. Anche a causa della mancata attuazione della legge di delega, che prevedeva un raccordo con la disciplina del d.lgs. 231/2001 non solo nella parte relativa ai sequestri, gli Autori si interrogano sul ruolo che l’Organismo di Vigilanza può essere chiamato a svolgere in questo mutato quadro normativo. Ripercorrendo le tappe evolutive segnate dai numerosi interventi del legislatore e della giurisprudenza, che più volte hanno inciso nel modellare il volto dell’OdV, gli Autori osservano che tale organismo non possa essere annoverato tra gli organi di controllo societario ai quali l’art. 14 c.c.i. impone particolari obblighi di segnalazione dei segnali d’allarme dai quali desumere l’esistenza di uno stato di crisi. Purtuttavia, la possibilità di affidare le funzioni di OdV ad organi che invece rientrano in tale nozione – su tutti il Collegio Sindacale – potrà dar vita ad un meccanismo perverso, in grado di far saltare un delicato apparato normativo fondato su un equilibrio precario di controlli e segnalazioni, che trova nella contrapposizione di ruoli il proprio fondamento nonché la propria giustificazione.

LA RESPONSABILITÀ DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA NEL CODICE DELLA CRISI E DELL’INSOLVENZA. UNA PRIMA LETTURA / Garuti, G.. - In: LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI. - ISSN 2239-2416. - 4(2019), pp. 183-193.

LA RESPONSABILITÀ DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA NEL CODICE DELLA CRISI E DELL’INSOLVENZA. UNA PRIMA LETTURA.

GARUTI, G.
2019

Abstract

Il nuovo Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza (d.lgs. 12 gennaio 2019, n. 14) è destinato a provocare una profonda modificazione del diritto dell’economia, rivoluzionando, tra l’altro, il sistema dei controlli interni alle Società, chiamato ad adeguarsi a quella che si presenta come una rivoluzione copernicana nel sistema delle procedure concorsuali, volta a garantire la continuità dell’attività di impresa anche grazie ad una complessa serie di disposizioni in materia di segnali d’allarme. Anche a causa della mancata attuazione della legge di delega, che prevedeva un raccordo con la disciplina del d.lgs. 231/2001 non solo nella parte relativa ai sequestri, gli Autori si interrogano sul ruolo che l’Organismo di Vigilanza può essere chiamato a svolgere in questo mutato quadro normativo. Ripercorrendo le tappe evolutive segnate dai numerosi interventi del legislatore e della giurisprudenza, che più volte hanno inciso nel modellare il volto dell’OdV, gli Autori osservano che tale organismo non possa essere annoverato tra gli organi di controllo societario ai quali l’art. 14 c.c.i. impone particolari obblighi di segnalazione dei segnali d’allarme dai quali desumere l’esistenza di uno stato di crisi. Purtuttavia, la possibilità di affidare le funzioni di OdV ad organi che invece rientrano in tale nozione – su tutti il Collegio Sindacale – potrà dar vita ad un meccanismo perverso, in grado di far saltare un delicato apparato normativo fondato su un equilibrio precario di controlli e segnalazioni, che trova nella contrapposizione di ruoli il proprio fondamento nonché la propria giustificazione.
4
183
193
LA RESPONSABILITÀ DELL’ORGANISMO DI VIGILANZA NEL CODICE DELLA CRISI E DELL’INSOLVENZA. UNA PRIMA LETTURA / Garuti, G.. - In: LA RESPONSABILITÀ AMMINISTRATIVA DELLE SOCIETÀ E DEGLI ENTI. - ISSN 2239-2416. - 4(2019), pp. 183-193.
Garuti, G.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
04-2019-La-responsabilita-dell-Organismo-di-Vigilanza-nel-Codice-della-crisi-e-dell-insolvenza-GARUTI-GUERINI - Copia.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 84.29 kB
Formato Adobe PDF
84.29 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1185297
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact