Potere e potenza in Hobbes. La prospettiva meccanicistica tra filosofia naturale e filosofia politica