This article presents a model that simulates the economic impact of cultural and heritage expenditure. Through input-output modelling and considering the interactions, the aim is to assess the impact of the direct investment (usually public) and their contribution to facilitate/promote the creation of a culture based local development strategy. The approach is consistent with multipliers of cultural expenditure, widely used also at international level, and allow to track changes and specific effects in the local economy induced by the final demand, determined by new methods of consumption, events or investments. The use of the input-output approach allows to measure the impact of this additional expenditure on intermediate consumption, required to sustain production created by final demand. After having defined a unique and integrated dataset of public expenditure on CH, the effect on local economies, namely 5 pilot provinces in Italian Southern regions, are estimated using the symmetric Input-Output Tables for the Italian economy. The results highlight specific local effects and the power of the I-O approach to evaluate local impact of Cultural investments per the period 2014-2016, which takes into account the programming period 2007-2014 considering the N + 2 rule.

Questo articolo presenta un modello che simula l'impatto economico della spesa nel patrimonio culturale. Attraverso la modellazione input-output e considerando le interazioni, l'obiettivo è valutare l'impatto dell'investimento diretto (di solito pubblico) e il suo contributo per facilitare / promuovere la creazione di una strategia di sviluppo locale basata sulla cultura. L'approccio è coerente con i moltiplicatori della spesa culturale, ampiamente utilizzati anche a livello internazionale, e consente di tracciare i cambiamenti e gli effetti specifici nell'economia locale indotti dalla domanda finale, determinati da nuovi metodi di consumo, eventi o investimenti. L'utilizzo dell'approccio input-output consente di misurare l'impatto di questa spesa aggiuntiva sui consumi intermedi, necessaria per sostenere la produzione creata dalla domanda finale. Dopo aver definito un insieme di dati unico e integrato della spesa pubblica su CH, l'effetto sulle economie locali, in particolare 5 province pilota nelle regioni meridionali italiane, è stimato utilizzando le Tabelle input-output simmetriche per l'economia italiana. I risultati evidenziano effetti locali specifici e la potenzialità dell'approccio I-O per valutare l'impatto locale nel periodo 2014-2016, che tiene conto del periodo di programmazione 2007-2014 considerando la regola N + 2.

LOCAL IMPACT OF INVESTMENTS IN CULTURAL HERITAGE: AN APPLICATION FOR SOUTHERN ITALY / Alessandrini, S.; Billi, A.; Valeriani, E.. - In: ECONOMIA DELLA CULTURA. - ISSN 1122-7885. - XXVIII:4(2018), pp. 433-450. [10.1446/92240]

LOCAL IMPACT OF INVESTMENTS IN CULTURAL HERITAGE: AN APPLICATION FOR SOUTHERN ITALY

S. ALESSANDRINI;E. VALERIANI
2018

Abstract

Questo articolo presenta un modello che simula l'impatto economico della spesa nel patrimonio culturale. Attraverso la modellazione input-output e considerando le interazioni, l'obiettivo è valutare l'impatto dell'investimento diretto (di solito pubblico) e il suo contributo per facilitare / promuovere la creazione di una strategia di sviluppo locale basata sulla cultura. L'approccio è coerente con i moltiplicatori della spesa culturale, ampiamente utilizzati anche a livello internazionale, e consente di tracciare i cambiamenti e gli effetti specifici nell'economia locale indotti dalla domanda finale, determinati da nuovi metodi di consumo, eventi o investimenti. L'utilizzo dell'approccio input-output consente di misurare l'impatto di questa spesa aggiuntiva sui consumi intermedi, necessaria per sostenere la produzione creata dalla domanda finale. Dopo aver definito un insieme di dati unico e integrato della spesa pubblica su CH, l'effetto sulle economie locali, in particolare 5 province pilota nelle regioni meridionali italiane, è stimato utilizzando le Tabelle input-output simmetriche per l'economia italiana. I risultati evidenziano effetti locali specifici e la potenzialità dell'approccio I-O per valutare l'impatto locale nel periodo 2014-2016, che tiene conto del periodo di programmazione 2007-2014 considerando la regola N + 2.
XXVIII
4
433
450
LOCAL IMPACT OF INVESTMENTS IN CULTURAL HERITAGE: AN APPLICATION FOR SOUTHERN ITALY / Alessandrini, S.; Billi, A.; Valeriani, E.. - In: ECONOMIA DELLA CULTURA. - ISSN 1122-7885. - XXVIII:4(2018), pp. 433-450. [10.1446/92240]
Alessandrini, S.; Billi, A.; Valeriani, E.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
EC_2018_SA-AB-EV_1122-7885-27621-3.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo pubblicato
Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 208.61 kB
Formato Adobe PDF
208.61 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1170098
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact