La relazione educativa: variabili esterne e interne