1. La riforma Orlando e la Commissione sulla “riserva di codice”. Una rivoluzione timida. 2. I lavori della Commissione, la democrazia penale e lo snodo dei rapporti fra codice e leggi speciali. 3. Il concetto di riserva di codice. Perché non è un’idea romantica della penalistica del Novecento. 4. La portata del nuovo art. 3-bis c.p. 5. L’attuazione della legge-delega, tra esiguità oggettiva, cavalli di Troia e speranze costituzionali. 6. Segue. La nuova riserva di codice come principio costituente, non topografico. L’alternativa dei quorum rafforzati. 7. Dal codice-decalogo all’Air, alla lotta mediante il diritto penale. Può la norma incriminatrice “disciplinare” fenomeni generali? 8. Le tecniche redazionali, tra codice e leggi speciali. 9. Le nuove decodificazioni: la rete delle fonti multilivello e la “decodificazione” ermeneutica, cioè il diritto giurisprudenziale. 10. I “beni di rilevanza costituzionale” e quelli non di rilevanza costituzionale diretta, tutelati extra codicem.

L’art. 3-bis c.p. in cerca del disegno che la riforma Orlando ha forse immaginato / Donini, Massimo. - In: DIRITTO PENALE E PROCESSO. - ISSN 1591-5611. - (2018), pp. 429-445.

L’art. 3-bis c.p. in cerca del disegno che la riforma Orlando ha forse immaginato

Massimo Donini
2018

Abstract

1. La riforma Orlando e la Commissione sulla “riserva di codice”. Una rivoluzione timida. 2. I lavori della Commissione, la democrazia penale e lo snodo dei rapporti fra codice e leggi speciali. 3. Il concetto di riserva di codice. Perché non è un’idea romantica della penalistica del Novecento. 4. La portata del nuovo art. 3-bis c.p. 5. L’attuazione della legge-delega, tra esiguità oggettiva, cavalli di Troia e speranze costituzionali. 6. Segue. La nuova riserva di codice come principio costituente, non topografico. L’alternativa dei quorum rafforzati. 7. Dal codice-decalogo all’Air, alla lotta mediante il diritto penale. Può la norma incriminatrice “disciplinare” fenomeni generali? 8. Le tecniche redazionali, tra codice e leggi speciali. 9. Le nuove decodificazioni: la rete delle fonti multilivello e la “decodificazione” ermeneutica, cioè il diritto giurisprudenziale. 10. I “beni di rilevanza costituzionale” e quelli non di rilevanza costituzionale diretta, tutelati extra codicem.
429
445
L’art. 3-bis c.p. in cerca del disegno che la riforma Orlando ha forse immaginato / Donini, Massimo. - In: DIRITTO PENALE E PROCESSO. - ISSN 1591-5611. - (2018), pp. 429-445.
Donini, Massimo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1163563
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact