We adapt a technique commonly used in the stylometric attribution of literary texts (based on a pseudo-distance between frequency-vectors of n-grams of letters) to the analysis of “unidimensional” musical repertoires (rhythm-free melody without accompaniment). We successfully apply the method to a corpus of liturgical monodies of medieval origin (the so-called Gregorian Chant, in comparison with the Old Roman Chant). Our results giveafirstindicationthatautomaticstylometrictechniquescanbefruitfullyadopted to support the study of refined problems in musicology.

L’articolo mostra come tecniche di analisi stilometriche comunemente usate in ambito letterario (basate sulla distanza tra vettori delle frequenze di ngrammi di lettere) possano essere adattate con successo allo studio di repertori musicali “unidimensionali” (ovvero melodie prive di ritmo e di accompagnamento). I buonirisultatiottenutisuuncorpusdimonodie liturgie di origine medievale (Canto GregorianoeCantoRomanoAntico)sono un primo passo verso l’adozione e la creazione di tecniche automatiche a supporto di studi stilometrici a carattere e interesse strettamente musicologico

A quantitative method for the attribution of medieval liturgical monody / Unguendoli, Francesco; Cristadoro, Giampaolo; Beghelli, Marco. - 2006:(2017). ((Intervento presentato al convegno 4th Italian Conference on Computational Linguistics, CLiC-it 2017 tenutosi a Roma (Italy) nel 11-13 dicembre 2017.

A quantitative method for the attribution of medieval liturgical monody

Francesco Unguendoli;
2017

Abstract

L’articolo mostra come tecniche di analisi stilometriche comunemente usate in ambito letterario (basate sulla distanza tra vettori delle frequenze di ngrammi di lettere) possano essere adattate con successo allo studio di repertori musicali “unidimensionali” (ovvero melodie prive di ritmo e di accompagnamento). I buonirisultatiottenutisuuncorpusdimonodie liturgie di origine medievale (Canto GregorianoeCantoRomanoAntico)sono un primo passo verso l’adozione e la creazione di tecniche automatiche a supporto di studi stilometrici a carattere e interesse strettamente musicologico
4th Italian Conference on Computational Linguistics, CLiC-it 2017
Roma (Italy)
11-13 dicembre 2017
2006
Unguendoli, Francesco; Cristadoro, Giampaolo; Beghelli, Marco
A quantitative method for the attribution of medieval liturgical monody / Unguendoli, Francesco; Cristadoro, Giampaolo; Beghelli, Marco. - 2006:(2017). ((Intervento presentato al convegno 4th Italian Conference on Computational Linguistics, CLiC-it 2017 tenutosi a Roma (Italy) nel 11-13 dicembre 2017.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
paper066.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 297.03 kB
Formato Adobe PDF
297.03 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1151310
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact