Alcune notazioni sulla qualità sensibile delle sostanze nelle Collectiones di Oribasio (IV sec. d. C.)