Per una filosofia del limite: Sergio Cotta interprete di Montesquieu