Il processo di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (OPG) Italiani ha comportato la dimissione della maggioranza delle persone recluse. Scopo dello studio è effettuare un follow-up dei pazienti dimessi da un reparto dell’OPG di Reggio Emilia. Attraverso la somministrazione di questionari rivolti a pazienti e operatori sono stati valutati: funzionamento del percorso di dimissione, recidive di violenza, condizioni psicopatologiche, terapia e qualità della vita dei pazienti. I risultati relativi a 23 pazienti mostrano che la dimissione verso strutture a minore intensità assistenziale è possibile e apprezzata. Non si sono rilevate correlazioni significative tra gli esiti e le misure di valutazione del rischio pre-dimissione. Fenomeni che necessitano di monitoraggio sono alcuni casi di suicidio nella coorte iniziale di 63 pazienti e il ricorso a terapie farmacologiche off label.

Situazione, qualità della vita e trattamento di persone dimesse dall'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Reggio Emilia: Follow up a due anni / Moretti, Valentina; Sinisi, Arianna; Mattei, Giorgio; Galeazzi, Gian Maria. - In: RASSEGNA ITALIANA DI CRIMINOLOGIA. - ISSN 1121-1717. - XI:3(2017), pp. 193-202.

Situazione, qualità della vita e trattamento di persone dimesse dall'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Reggio Emilia: Follow up a due anni

Moretti, Valentina;SINISI, ARIANNA;Mattei, Giorgio;GALEAZZI, Gian Maria
2017

Abstract

Il processo di superamento degli Ospedali Psichiatrici Giudiziari (OPG) Italiani ha comportato la dimissione della maggioranza delle persone recluse. Scopo dello studio è effettuare un follow-up dei pazienti dimessi da un reparto dell’OPG di Reggio Emilia. Attraverso la somministrazione di questionari rivolti a pazienti e operatori sono stati valutati: funzionamento del percorso di dimissione, recidive di violenza, condizioni psicopatologiche, terapia e qualità della vita dei pazienti. I risultati relativi a 23 pazienti mostrano che la dimissione verso strutture a minore intensità assistenziale è possibile e apprezzata. Non si sono rilevate correlazioni significative tra gli esiti e le misure di valutazione del rischio pre-dimissione. Fenomeni che necessitano di monitoraggio sono alcuni casi di suicidio nella coorte iniziale di 63 pazienti e il ricorso a terapie farmacologiche off label.
2017
XI
3
193
202
Situazione, qualità della vita e trattamento di persone dimesse dall'Ospedale Psichiatrico Giudiziario di Reggio Emilia: Follow up a due anni / Moretti, Valentina; Sinisi, Arianna; Mattei, Giorgio; Galeazzi, Gian Maria. - In: RASSEGNA ITALIANA DI CRIMINOLOGIA. - ISSN 1121-1717. - XI:3(2017), pp. 193-202.
Moretti, Valentina; Sinisi, Arianna; Mattei, Giorgio; Galeazzi, Gian Maria
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2017 Moretti OPG.pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo pubblicato
Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 180.35 kB
Formato Adobe PDF
180.35 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1145948
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 5
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact