Questioni di cittadinanza in un “eclettico meticcio politico”: Tom Paine (1737-1809)