Personalità, imitazione e immagine di sé: i critici della N.r.F. fra psichiatria e letteratura