Il contributo riflette sulla retorica del post-fordismo che scaturisce dall’analisi dei casi de “L’Officina di Organizzazione”, una retorica che conserva inalterati i suoi presupposti funzionalisti indipendentemente dalla varietà di valutazioni del cambiamento diffuse nella letteratura dominante, e vede nella posizione residuale in cui è stato collocato il lavoro l’aspetto preminente del processo di cambiamento delle imprese.

Retorica postfordista e residualità del lavoro / Rinaldini, Matteo. - ELETTRONICO. - (2015), pp. 53-57.

Retorica postfordista e residualità del lavoro

RINALDINI, Matteo
2015

Abstract

Il contributo riflette sulla retorica del post-fordismo che scaturisce dall’analisi dei casi de “L’Officina di Organizzazione”, una retorica che conserva inalterati i suoi presupposti funzionalisti indipendentemente dalla varietà di valutazioni del cambiamento diffuse nella letteratura dominante, e vede nella posizione residuale in cui è stato collocato il lavoro l’aspetto preminente del processo di cambiamento delle imprese.
Dibattito su "Storie di Imprese". Quaderno del programma di ricerca “L’OFFICINA DI ORGANIZZAZIONE”
Masino, Giovanni
9788898626007
9788898626069
TAO Digital Library
ITA
Retorica postfordista e residualità del lavoro / Rinaldini, Matteo. - ELETTRONICO. - (2015), pp. 53-57.
Rinaldini, Matteo
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Rinaldini in DibattitoStorieImprese.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 746.2 kB
Formato Adobe PDF
746.2 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1114903
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact