Disturbi soggettivi in operatori addetti dalla Risonanza Magnetica (RM): risultati preliminari in un campione pilota