Droysen: la responsabilità della storia