L ’infezione da HPV, la più frequente infezione a trasmissione sessuale, è comune nella popolazione sia maschile sia femminile. Il virus è presente in molte varianti genotipiche (oltre un centinaio), con diversa patogenicità. Alcuni tipi di HPV possono causare lesioni benigne a carico degli epiteli squamosi, come verruche e condilomi, mentre altri hanno potenzialità oncogene e sono associati a tumori dell’apparato genitale. Il carcinoma della cervice uterina è il primo tumore umano riconosciuto dalla OMS come riconducibile totalmente ad un agente infettivo, con il DNA del virus HPV isolato nel 90-100% dei casi 1. Prima di raggiungere lo stadio di invasività, questo tumore a lenta evoluzione è preceduto da lesioni displastiche precancerose che possono essere identificate con Pap-test o altre metodiche (su cui si basano i programmi di screening). La maggior parte delle infezioni da HPV si risolve spontaneamente grazie alla risposta immunitaria di tipo cellulare. Nell’evoluzione tumorale, oltre alla presenza di genotipi ad alto rischio, pare assumano un ruolo importante fattori legati all’ospite, quali età, stato ormonale e familiarità

L’infezione da papilloma virus umano (HPV) nei pazienti con artrite reumatoide trattati con farmaci biologici / Selvi, E.; Mancarella, L.; Paoletti, F.; Pomponio, G.; Sandri, Gilda; Scioscia, C.; Tirri, E.; D’Errico, T.; Epis, O.; Garau, P.; Favalli, E. G.. - In: MINERVA MEDICA. - ISSN 0026-4806. - STAMPA. - 103 Suppl. 1 al n°5:(2012), pp. 31-33.

L’infezione da papilloma virus umano (HPV) nei pazienti con artrite reumatoide trattati con farmaci biologici

SANDRI, Gilda;
2012

Abstract

L ’infezione da HPV, la più frequente infezione a trasmissione sessuale, è comune nella popolazione sia maschile sia femminile. Il virus è presente in molte varianti genotipiche (oltre un centinaio), con diversa patogenicità. Alcuni tipi di HPV possono causare lesioni benigne a carico degli epiteli squamosi, come verruche e condilomi, mentre altri hanno potenzialità oncogene e sono associati a tumori dell’apparato genitale. Il carcinoma della cervice uterina è il primo tumore umano riconosciuto dalla OMS come riconducibile totalmente ad un agente infettivo, con il DNA del virus HPV isolato nel 90-100% dei casi 1. Prima di raggiungere lo stadio di invasività, questo tumore a lenta evoluzione è preceduto da lesioni displastiche precancerose che possono essere identificate con Pap-test o altre metodiche (su cui si basano i programmi di screening). La maggior parte delle infezioni da HPV si risolve spontaneamente grazie alla risposta immunitaria di tipo cellulare. Nell’evoluzione tumorale, oltre alla presenza di genotipi ad alto rischio, pare assumano un ruolo importante fattori legati all’ospite, quali età, stato ormonale e familiarità
103 Suppl. 1 al n°5
31
33
L’infezione da papilloma virus umano (HPV) nei pazienti con artrite reumatoide trattati con farmaci biologici / Selvi, E.; Mancarella, L.; Paoletti, F.; Pomponio, G.; Sandri, Gilda; Scioscia, C.; Tirri, E.; D’Errico, T.; Epis, O.; Garau, P.; Favalli, E. G.. - In: MINERVA MEDICA. - ISSN 0026-4806. - STAMPA. - 103 Suppl. 1 al n°5:(2012), pp. 31-33.
Selvi, E.; Mancarella, L.; Paoletti, F.; Pomponio, G.; Sandri, Gilda; Scioscia, C.; Tirri, E.; D’Errico, T.; Epis, O.; Garau, P.; Favalli, E. G.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1084272
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact