Riassunto: La CrioBanca del germoplasma dell’Università di Modena e Reggio Emilia, in questa prima fase di allestimento, è stata destinata alla conservazione in azoto liquido (crioconservazione) del germoplasma di orchidee spontanee. I semi sono stati raccolti nel mese di giugno 2013 e tra aprile e ottobre 2014, da popolazioni presenti in 7 stazioni in diverse località della Toscana e in 13 stazioni comprese nelle province di Modena e Reggio Emilia. Complessivamente sono stati raccolti semi di 27 differenti specie di orchidee, per un totale di 39 accessioni. Prima della crioconservazione, i campioni sono stati sottoposti al test di vitalità al tetrazolio e al test di germinazione in vitro. Tale stima preliminare consentirà di verificare nel tempo i parametri di vitalità e germinabilità dei semi crioconservati. I risultati ottenuti con la crioconservazione potranno essere confrontati con quelli relativi ai semi stoccati a -20 °C, alle condizioni delle convenzionali Banche dei Semi.

Conservazione di semi di orchidee spontanee nella CrioBanca del germoplasma Unimore: primo studio sperimentale / Pirondini, Andrea; Sgarbi, Elisabetta. - In: ATTI DELLA SOCIETÀ DEI NATURALISTI E MATEMATICI DI MODENA. - ISSN 0365-7027. - STAMPA. - 146:(2015), pp. 233-247.

Conservazione di semi di orchidee spontanee nella CrioBanca del germoplasma Unimore: primo studio sperimentale

PIRONDINI, ANDREA;SGARBI, Elisabetta
2015

Abstract

Riassunto: La CrioBanca del germoplasma dell’Università di Modena e Reggio Emilia, in questa prima fase di allestimento, è stata destinata alla conservazione in azoto liquido (crioconservazione) del germoplasma di orchidee spontanee. I semi sono stati raccolti nel mese di giugno 2013 e tra aprile e ottobre 2014, da popolazioni presenti in 7 stazioni in diverse località della Toscana e in 13 stazioni comprese nelle province di Modena e Reggio Emilia. Complessivamente sono stati raccolti semi di 27 differenti specie di orchidee, per un totale di 39 accessioni. Prima della crioconservazione, i campioni sono stati sottoposti al test di vitalità al tetrazolio e al test di germinazione in vitro. Tale stima preliminare consentirà di verificare nel tempo i parametri di vitalità e germinabilità dei semi crioconservati. I risultati ottenuti con la crioconservazione potranno essere confrontati con quelli relativi ai semi stoccati a -20 °C, alle condizioni delle convenzionali Banche dei Semi.
146
233
247
Conservazione di semi di orchidee spontanee nella CrioBanca del germoplasma Unimore: primo studio sperimentale / Pirondini, Andrea; Sgarbi, Elisabetta. - In: ATTI DELLA SOCIETÀ DEI NATURALISTI E MATEMATICI DI MODENA. - ISSN 0365-7027. - STAMPA. - 146:(2015), pp. 233-247.
Pirondini, Andrea; Sgarbi, Elisabetta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1084173
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact