Introduzione. Il monitoraggio e contenimento del dolore è un obiettivo cui tutti i professionisti sanitari sono chiamati a rispondere. La letteratura testimonia che nei percorsi formativi di base non vi sono insegnamenti specificamente dedicati. Materiali e metodi. Presso l'AUSL di Reggio Emilia è stato strutturato un progetto di auditing sul tema oggetto di studio. Il ciclo dell’audit è stato sviluppato nelle prime cinque fasi: la verifica dell’efficacia del cambiamento sarà oggetto di un ulteriore studio a distanza di un anno dalla prima rilevazione dati (1° quadrimestre 2016). Per implementare il processo di cambiamento è stato strutturato un percorso di sviluppo professionale utile a far emergere i bisogni formativi dei fisioterapisti afferenti ai servizi ambulatoriali,. Sono state utilizzate metodiche didattiche finalizzate a stimolare l'auto analisi ed il confronto tra pari, ponendo gli operatori di fronte ad un’indagine circa lo stato dell'arte circa del servizio ed alle raccomandazioni dell'OMS. Risultati. Gli indicatori di processo analizzati hanno posto in evidenza alcuni scostamenti nella rilevazione dati rispetto agli standard aziendali. Il percorso di sviluppo professionale ha fatto emergere alcuni bisogni formativi rispetto alla gestione della terapia farmacologia (nell’ambito di competenza della professione) e circa la necessità di condividere strategie comuni per effettuare scelte omogenee, rendicontare le attività e registrare gli outcome. I risultati di apprendimento individuali e di gruppo testimoniano lo sviluppo di tali competenze. Discussione. Lo studio mette in luce la necessità di integrare le competenze dei fisioterapisti circa la gestione del dolore. Il percorso formativo proposto ha dato la possibilità ai fisioterapisti di sviluppare tali competenze attraverso la costruzione partecipata di strumenti di supporto decisionale uniformi ed allineati con le raccomandazioni evidence based, oltre che di strategie condivise per facilitare la comunicazione tra professionisti e la registrazione degli outcome come previsto nelle linee guida. Altri studi di dimensioni campionarie adeguate devono essere condotti per poter confutare questi risultati in modo valido e generalizzabile

Analisi delle competenze del fisioterapista nella gestione del dolore nei pazienti ambulatoriali e proposta di un percorso di aggiornamento professionale: dati preliminari di un before-and-after study / Rancati, Jacopo Matteo; Albertini, Chiara; Capone, Roberto; Scaltriti, Sara; Costi, Stefania. - In: SCIENZA RIABILITATIVA. - ISSN 1828-3942. - 17:4(2015), pp. 5-15.

Analisi delle competenze del fisioterapista nella gestione del dolore nei pazienti ambulatoriali e proposta di un percorso di aggiornamento professionale: dati preliminari di un before-and-after study

COSTI, Stefania
2015

Abstract

Introduzione. Il monitoraggio e contenimento del dolore è un obiettivo cui tutti i professionisti sanitari sono chiamati a rispondere. La letteratura testimonia che nei percorsi formativi di base non vi sono insegnamenti specificamente dedicati. Materiali e metodi. Presso l'AUSL di Reggio Emilia è stato strutturato un progetto di auditing sul tema oggetto di studio. Il ciclo dell’audit è stato sviluppato nelle prime cinque fasi: la verifica dell’efficacia del cambiamento sarà oggetto di un ulteriore studio a distanza di un anno dalla prima rilevazione dati (1° quadrimestre 2016). Per implementare il processo di cambiamento è stato strutturato un percorso di sviluppo professionale utile a far emergere i bisogni formativi dei fisioterapisti afferenti ai servizi ambulatoriali,. Sono state utilizzate metodiche didattiche finalizzate a stimolare l'auto analisi ed il confronto tra pari, ponendo gli operatori di fronte ad un’indagine circa lo stato dell'arte circa del servizio ed alle raccomandazioni dell'OMS. Risultati. Gli indicatori di processo analizzati hanno posto in evidenza alcuni scostamenti nella rilevazione dati rispetto agli standard aziendali. Il percorso di sviluppo professionale ha fatto emergere alcuni bisogni formativi rispetto alla gestione della terapia farmacologia (nell’ambito di competenza della professione) e circa la necessità di condividere strategie comuni per effettuare scelte omogenee, rendicontare le attività e registrare gli outcome. I risultati di apprendimento individuali e di gruppo testimoniano lo sviluppo di tali competenze. Discussione. Lo studio mette in luce la necessità di integrare le competenze dei fisioterapisti circa la gestione del dolore. Il percorso formativo proposto ha dato la possibilità ai fisioterapisti di sviluppare tali competenze attraverso la costruzione partecipata di strumenti di supporto decisionale uniformi ed allineati con le raccomandazioni evidence based, oltre che di strategie condivise per facilitare la comunicazione tra professionisti e la registrazione degli outcome come previsto nelle linee guida. Altri studi di dimensioni campionarie adeguate devono essere condotti per poter confutare questi risultati in modo valido e generalizzabile
17
4
5
15
Analisi delle competenze del fisioterapista nella gestione del dolore nei pazienti ambulatoriali e proposta di un percorso di aggiornamento professionale: dati preliminari di un before-and-after study / Rancati, Jacopo Matteo; Albertini, Chiara; Capone, Roberto; Scaltriti, Sara; Costi, Stefania. - In: SCIENZA RIABILITATIVA. - ISSN 1828-3942. - 17:4(2015), pp. 5-15.
Rancati, Jacopo Matteo; Albertini, Chiara; Capone, Roberto; Scaltriti, Sara; Costi, Stefania
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Art_Scienza_2015.pdf

non disponibili

Tipologia: Versione dell'editore (versione pubblicata)
Dimensione 8.24 MB
Formato Adobe PDF
8.24 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1082405
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact