La terapia di controllo della freuenza ventricolare nella fibrillazione atriale: razionale, metodologia e obiettivi