«Potentia Dei» e prescienza divina nella teologia di Hobbes