Conversione o semplice trasformazione dei contratti per l’applicazione delle cosiddette tutele crescenti?