"Apple-peel" e sindrome da intestino corto: quale il migliore approccio chirurgico?