Non c'è contrasto fra welfare e sicurezza