Su una proprietà asintotica della distribuzione finale