Gli avvocati italiani e l'abolizione della pena di morte