LO SCIOGLIMENTO DELLA COMUNIONE EREDITARIA PER CAUSE DIVERSE DALLA DIVISIONE