La clausola di rappresentanza congiuntiva nelle società di capitali