L'Autore, dopo avere ricostruito i diritti dei consumatori in termini di nuovi diritti sociali, compie una ricognizione delle previsioni statutarie e legislative regionali in materia. A tal fine, vengono prese in esame sia le (ormai diffuse) leggi quadro sulla tutela del consumatore, sia quelle forme di garanzia indiretta per queste situazioni soggettive, che la Regione può adottare nell'esercizio di altre competenze legislative, segnatamente in tema di regolazione delle attività economiche. Lo scritto si conclude con alcune osservazioni di carattere generale sulla inadeguatezza di queste normative rispetto alle possiblità che la riforma del titolo V della Parte seconda della Costituzione ha offerto. Il che, tuttavia, sembra motivato anche dalla tendenza del legislatore statale, avallata da una giurisprudenza costituzionale che l'autore critica, a ricondurre l'intera materia della tutela del consumatore all'ordinamento civile, laddove invece la garanzia indiretta apprestata da alcune delle normative regionali esaminate potrebbe rivelarsi anche più efficace rispetto all'obiettivo di dare effettiva e concreta soddisfazione a situazioni soggettive pur sempre riconducibili al novero dei diritti costituzionali.

Diritti dei consumatori / Scagliarini, Simone. - STAMPA. - (2014), pp. 391-401.

Diritti dei consumatori

SCAGLIARINI, Simone
2014

Abstract

L'Autore, dopo avere ricostruito i diritti dei consumatori in termini di nuovi diritti sociali, compie una ricognizione delle previsioni statutarie e legislative regionali in materia. A tal fine, vengono prese in esame sia le (ormai diffuse) leggi quadro sulla tutela del consumatore, sia quelle forme di garanzia indiretta per queste situazioni soggettive, che la Regione può adottare nell'esercizio di altre competenze legislative, segnatamente in tema di regolazione delle attività economiche. Lo scritto si conclude con alcune osservazioni di carattere generale sulla inadeguatezza di queste normative rispetto alle possiblità che la riforma del titolo V della Parte seconda della Costituzione ha offerto. Il che, tuttavia, sembra motivato anche dalla tendenza del legislatore statale, avallata da una giurisprudenza costituzionale che l'autore critica, a ricondurre l'intera materia della tutela del consumatore all'ordinamento civile, laddove invece la garanzia indiretta apprestata da alcune delle normative regionali esaminate potrebbe rivelarsi anche più efficace rispetto all'obiettivo di dare effettiva e concreta soddisfazione a situazioni soggettive pur sempre riconducibili al novero dei diritti costituzionali.
Diritti e autonomie territoriali
9788834849361
G. Giappichelli Editore
ITALIA
Diritti dei consumatori / Scagliarini, Simone. - STAMPA. - (2014), pp. 391-401.
Scagliarini, Simone
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Scagliarini.pdf

non disponibili

Tipologia: Post-print dell'autore (bozza post referaggio)
Dimensione 2.08 MB
Formato Adobe PDF
2.08 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/1037317
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact