Pace è in italiano una parola che evoca sentimenti positivi e valori universali di rispetto e uguaglianza. In inglese, ha un significato ugualmente positivo di ritmo, andatura, passo regolare. In entrambe le lingue, pace è dunque indice di accordo e armonia, un augurio e un destino per un progetto che ha la fortuna di portare un acronimo tanto speciale. PaCE è, infatti, un progetto europeo Culture 2007-2013 - Plants and Culture: seeds of the cultural heritage of Europe (7° nella call EACEA 09/2006), nato con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale verde d’Europa. Sviluppato dal 2007 al 2009, PaCE ha svolto buona parte della sua attività nel 2008, Anno Europeo del Dialogo Interculturale. Oltre alla ricerca, tale attività si è resa tangibile negli incontri tra ricercatori di gruppi diversi, nella realizzazione di una mostra (temporanea e anche virtuale), e nella redazione di questo volume. Alla base c’è l’idea che la tradizione e le conoscenze legate alle piante tipiche d’Europa rivestano un valore non solo botanico, ma anche culturale molto forte e rappresentino un’eredità comune intima e significativa per questo continente che tende a dimenticare il valore delle piante, da sempre fonte di alimento, medicina, abbigliamento, abitazione, preziose nella vita delle persone e nella storia dei paesi.

Il progetto PaCE ‘Piante e Cultura: semi del patrimonio culturale d’Europa’ (2007-2009) / Mercuri, Anna Maria. - STAMPA. - \:(2009), pp. 8-8. ((Intervento presentato al convegno 104° Congresso Nazionale della Società Botanica Italiana tenutosi a Campobasso nel 16-19/11/2009.

Il progetto PaCE ‘Piante e Cultura: semi del patrimonio culturale d’Europa’ (2007-2009)

MERCURI, Anna Maria
2009

Abstract

Pace è in italiano una parola che evoca sentimenti positivi e valori universali di rispetto e uguaglianza. In inglese, ha un significato ugualmente positivo di ritmo, andatura, passo regolare. In entrambe le lingue, pace è dunque indice di accordo e armonia, un augurio e un destino per un progetto che ha la fortuna di portare un acronimo tanto speciale. PaCE è, infatti, un progetto europeo Culture 2007-2013 - Plants and Culture: seeds of the cultural heritage of Europe (7° nella call EACEA 09/2006), nato con lo scopo di promuovere e valorizzare il patrimonio culturale verde d’Europa. Sviluppato dal 2007 al 2009, PaCE ha svolto buona parte della sua attività nel 2008, Anno Europeo del Dialogo Interculturale. Oltre alla ricerca, tale attività si è resa tangibile negli incontri tra ricercatori di gruppi diversi, nella realizzazione di una mostra (temporanea e anche virtuale), e nella redazione di questo volume. Alla base c’è l’idea che la tradizione e le conoscenze legate alle piante tipiche d’Europa rivestano un valore non solo botanico, ma anche culturale molto forte e rappresentino un’eredità comune intima e significativa per questo continente che tende a dimenticare il valore delle piante, da sempre fonte di alimento, medicina, abbigliamento, abitazione, preziose nella vita delle persone e nella storia dei paesi.
104° Congresso Nazionale della Società Botanica Italiana
Campobasso
16-19/11/2009
Mercuri, Anna Maria
Il progetto PaCE ‘Piante e Cultura: semi del patrimonio culturale d’Europa’ (2007-2009) / Mercuri, Anna Maria. - STAMPA. - \:(2009), pp. 8-8. ((Intervento presentato al convegno 104° Congresso Nazionale della Società Botanica Italiana tenutosi a Campobasso nel 16-19/11/2009.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/757659
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact