Riduzione e flessibilità del tempo di lavoro. Quadro normativo e poteri individuali