Attraverso la lunga fase preparatoria del Vaticano II, apertasi il 25 gennaio 1959 con l'annuncio di Giovanni XXIII e durata sino all'ottobre del 1962, si palesarono con chiarezza le difficoltà e le tensioni che avevano percorso il cattolicesimo del Novecento. L'intenzione ecumenica di Giovanni XXIII aveva sollevato entusiasmi, talora ingenui, mobilitando comunque energie sconosciute nel corpo delle chiese e sollecitando un confronto con i ritmi incalzanti della storia e i suoi profondi mutamenti. Ma ben presto cominciò a diffondersi nelle istituzioni ecclesiastiche una preoccupazione difensiva, una specie di imperturbabilità rispetto alla situazione storica che sembrava prendere le distanze dalle evoluzioni d'epoca che si profilavano (la distensione tra oriente e occidente alla fine dell'epoca coloniale, l'esplosione neo-industriale nella fascia atlantica, l'impoverimento del terzo mondo). L'universo della preparazione conciliare sembrava dunque ripiegarsi su se stesso, al punto che risultava difficile prevedere, nell'evoluzione successiva, quel carattere di straordinaria apertura che avrebbe fatto da crinale al cattolicesimo del ventesimo secolo.

Storia del Concilio vaticano II. Vol. 1: Il cattolicesimo verso una nuova stagione : l'annuncio e la preparazione : gennaio 1959-settembre 1962 / Melloni, Alberto. - STAMPA. - (1995), pp. 1-549.

Storia del Concilio vaticano II. Vol. 1: Il cattolicesimo verso una nuova stagione : l'annuncio e la preparazione : gennaio 1959-settembre 1962

MELLONI, Alberto
1995

Abstract

Attraverso la lunga fase preparatoria del Vaticano II, apertasi il 25 gennaio 1959 con l'annuncio di Giovanni XXIII e durata sino all'ottobre del 1962, si palesarono con chiarezza le difficoltà e le tensioni che avevano percorso il cattolicesimo del Novecento. L'intenzione ecumenica di Giovanni XXIII aveva sollevato entusiasmi, talora ingenui, mobilitando comunque energie sconosciute nel corpo delle chiese e sollecitando un confronto con i ritmi incalzanti della storia e i suoi profondi mutamenti. Ma ben presto cominciò a diffondersi nelle istituzioni ecclesiastiche una preoccupazione difensiva, una specie di imperturbabilità rispetto alla situazione storica che sembrava prendere le distanze dalle evoluzioni d'epoca che si profilavano (la distensione tra oriente e occidente alla fine dell'epoca coloniale, l'esplosione neo-industriale nella fascia atlantica, l'impoverimento del terzo mondo). L'universo della preparazione conciliare sembrava dunque ripiegarsi su se stesso, al punto che risultava difficile prevedere, nell'evoluzione successiva, quel carattere di straordinaria apertura che avrebbe fatto da crinale al cattolicesimo del ventesimo secolo.
9788815051462
Il Mulino
ITALIA
Storia del Concilio vaticano II. Vol. 1: Il cattolicesimo verso una nuova stagione : l'annuncio e la preparazione : gennaio 1959-settembre 1962 / Melloni, Alberto. - STAMPA. - (1995), pp. 1-549.
Melloni, Alberto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/614162
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact