La cute può essere considerata come un effettivo distretto di biotrasformazione di composti chimici. Lo scopo di questo lavoro è stato analizzare l'espressione dei sistemi enzimatici per il metabolismo di fase I e fase II nei cheratinociti umani in proliferazione dopo irradiazione con raggi UVB e dopo esposizione a tre classici induttori: beta-naphthoflavone (BNF), 3-methylcholantrene (MC), phenobarbital (PB). Cheratinociti umani normali sono stati coltivati con fibroblasti 3T3 mitomicinati in Dulbecco's modified Eagle's medium/Ham's F12. A subconfluenza le cellule sono state incubate con gli induttori o irradiate a differenti dosi di UVB. La fase I è stata analizzata con attività 7-ethoxyresorufin O-deethylase (EROD) e 7-pentoxyresorufin O-depenthylase (PROD). la frazione microsomiale è stata studiata mediante analisi western blot. L'attività EROD indotta dall'MC era più alta di 4 volte rispetto al BNF. L'esposizione a raggi UVB risultava dose dipendente (50-75 mJ) e tempo dipendente (6-24h). L'attività della glutatione-S-transferasi(GST), enzima di fase II determinato con cinetica enzimatica, veniva significativamente espressa con UVB e PB. Questi risultati dimostrano il ruolo della cute nel metabolismo esogeno e la possibilità di utilizzare colture di cellule epidermiche per studi farmacotossicologici di agenti topici usati in dermatologia.

Induzione dell'attività degli enzimi di fase I e II nei cheratinociti umani normali / Benassi, Luisa; Bertazzoni, Giorgia; Magnoni, Cristina; Caselli, Monica; Seidenari, Stefania. - STAMPA. - .:(2003), pp. 513-513. ((Intervento presentato al convegno 78° Congresso Nazionale della Società Italiana di Dermatologia e Venereologia-SIDEV tenutosi a Roma nel 25-28 Giugno.

Induzione dell'attività degli enzimi di fase I e II nei cheratinociti umani normali.

BENASSI, Luisa;BERTAZZONI, Giorgia;MAGNONI, Cristina;CASELLI, Monica;SEIDENARI, Stefania
2003

Abstract

La cute può essere considerata come un effettivo distretto di biotrasformazione di composti chimici. Lo scopo di questo lavoro è stato analizzare l'espressione dei sistemi enzimatici per il metabolismo di fase I e fase II nei cheratinociti umani in proliferazione dopo irradiazione con raggi UVB e dopo esposizione a tre classici induttori: beta-naphthoflavone (BNF), 3-methylcholantrene (MC), phenobarbital (PB). Cheratinociti umani normali sono stati coltivati con fibroblasti 3T3 mitomicinati in Dulbecco's modified Eagle's medium/Ham's F12. A subconfluenza le cellule sono state incubate con gli induttori o irradiate a differenti dosi di UVB. La fase I è stata analizzata con attività 7-ethoxyresorufin O-deethylase (EROD) e 7-pentoxyresorufin O-depenthylase (PROD). la frazione microsomiale è stata studiata mediante analisi western blot. L'attività EROD indotta dall'MC era più alta di 4 volte rispetto al BNF. L'esposizione a raggi UVB risultava dose dipendente (50-75 mJ) e tempo dipendente (6-24h). L'attività della glutatione-S-transferasi(GST), enzima di fase II determinato con cinetica enzimatica, veniva significativamente espressa con UVB e PB. Questi risultati dimostrano il ruolo della cute nel metabolismo esogeno e la possibilità di utilizzare colture di cellule epidermiche per studi farmacotossicologici di agenti topici usati in dermatologia.
78° Congresso Nazionale della Società Italiana di Dermatologia e Venereologia-SIDEV
Roma
25-28 Giugno
Benassi, Luisa; Bertazzoni, Giorgia; Magnoni, Cristina; Caselli, Monica; Seidenari, Stefania
Induzione dell'attività degli enzimi di fase I e II nei cheratinociti umani normali / Benassi, Luisa; Bertazzoni, Giorgia; Magnoni, Cristina; Caselli, Monica; Seidenari, Stefania. - STAMPA. - .:(2003), pp. 513-513. ((Intervento presentato al convegno 78° Congresso Nazionale della Società Italiana di Dermatologia e Venereologia-SIDEV tenutosi a Roma nel 25-28 Giugno.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11380/595124
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact