OBIETTIVI L’insulina Degludec (IDeg) è un nuovo analogo lento basale che negli adulti con diabete di tipo 1 (DM1) ha permesso di ottenere valori glicemici più bassi ed un minor numero di episodi di ipoglicemia rispetto all’insulina Glargine (IGlar). Gli studi pubblicati in letteratura sugli effetti di IDeg nei soggetti in età evolutiva sono pochi. Scopo di questo studio è stato quello di valutare effi cacia e sicurezza di IDeg in bambini ed adolescenti con DM1. METODI Sono stati reclutati 20 pazienti con DM1 (15.1±4.0 anni; 9 maschi, 7 prepuberi; durata DM1 7.2±3.7 anni; IGlar ≥1 anno) in cui è stato cambiato l’analogo lento basale, passando dall’iniezione giornaliera di IGlar a quella di IDeg. BMI-SDS, HbA1c, FPG, numero di episodi di ipoglicemia grave, e dose di insulina (UI/kg/die) [IGlar o IDeg più analogo rapido/rapida] sono stati raccolti al momento dello switch da IGlar a IDeg (T0), a 3 (T1) e 6 mesi (T2) dall’inizio di IDeg. RISULTATI Abbiamo dimostrato, longitudinalmente, una riduzione statisticamente signifi cativa della dose di insulina basal-bolus (χ2=13.1; p=0.004), di quella prima dei pasti (χ2=8.68; p=0.033) e di IDeg (χ2=10.1; p=0.018). La riduzione della dose di insulina basal-bolus è risultata essere determinata dal calo della dose di insulina prima dei pasti (-9.63% a T2), piuttosto che da quello di IDeg (-2.96% a T1). I livelli di HbA1c non sono migliorati (χ2=1.66; p=0.435), tuttavia, rispetto a T0, abbiamo riscontrato una riduzione del valore di 0.35% punti al T1 e di 0.20% punti al T2. FPG è risultato signifi cativamente diminuito al T1 (-18.6±34.1 mg/dl, p=0.05). Il passaggio da IGlar ad IDeg non ha determinato signifi cative modifi che del BMI-SDS ovvero nessun episodio di ipoglicemia grave. CONCLUSIONI Rispetto a quanto riscontrato in età adulta, i nostri dati suggeriscono che in età evolutiva il passaggio da IGlar ad IDeg dovrebbe prevedere una riduzione del 5% della dose di analogo lento basale e del 10% della dose di insulina ai pasti. IDeg sembra migliorare il controllo glicemico, riducendo sia la glicemia a digiuno che l’HbA1c in assenza di complicanze acute. IDeg può essere considerata utile e ben tollerata anche nei bambini ed adolescenti con DM1.

EFFICACIA E SICUREZZA DI DEGLUDEC NEI BAMBINI ED ADOLESCENTI CON DIABETE DI TIPO 1 / Predieri, Barbara; Bruzzi, Patrizia; Bonvicini, Federico; Poluzzi, Silvia; Maltoni, Giulio; Graziani, Vanna; Suprani, Tosca; Zucchini, Stefano; Iughetti, Lorenzo. - (2017). (Intervento presentato al convegno XXI Congresso Nazionale SIEDP tenutosi a Padova nel 27-29 settembre 2017).

EFFICACIA E SICUREZZA DI DEGLUDEC NEI BAMBINI ED ADOLESCENTI CON DIABETE DI TIPO 1

Barbara Predieri;Patrizia Bruzzi;Federico Bonvicini;Silvia Poluzzi;Lorenzo Iughetti
2017

Abstract

OBIETTIVI L’insulina Degludec (IDeg) è un nuovo analogo lento basale che negli adulti con diabete di tipo 1 (DM1) ha permesso di ottenere valori glicemici più bassi ed un minor numero di episodi di ipoglicemia rispetto all’insulina Glargine (IGlar). Gli studi pubblicati in letteratura sugli effetti di IDeg nei soggetti in età evolutiva sono pochi. Scopo di questo studio è stato quello di valutare effi cacia e sicurezza di IDeg in bambini ed adolescenti con DM1. METODI Sono stati reclutati 20 pazienti con DM1 (15.1±4.0 anni; 9 maschi, 7 prepuberi; durata DM1 7.2±3.7 anni; IGlar ≥1 anno) in cui è stato cambiato l’analogo lento basale, passando dall’iniezione giornaliera di IGlar a quella di IDeg. BMI-SDS, HbA1c, FPG, numero di episodi di ipoglicemia grave, e dose di insulina (UI/kg/die) [IGlar o IDeg più analogo rapido/rapida] sono stati raccolti al momento dello switch da IGlar a IDeg (T0), a 3 (T1) e 6 mesi (T2) dall’inizio di IDeg. RISULTATI Abbiamo dimostrato, longitudinalmente, una riduzione statisticamente signifi cativa della dose di insulina basal-bolus (χ2=13.1; p=0.004), di quella prima dei pasti (χ2=8.68; p=0.033) e di IDeg (χ2=10.1; p=0.018). La riduzione della dose di insulina basal-bolus è risultata essere determinata dal calo della dose di insulina prima dei pasti (-9.63% a T2), piuttosto che da quello di IDeg (-2.96% a T1). I livelli di HbA1c non sono migliorati (χ2=1.66; p=0.435), tuttavia, rispetto a T0, abbiamo riscontrato una riduzione del valore di 0.35% punti al T1 e di 0.20% punti al T2. FPG è risultato signifi cativamente diminuito al T1 (-18.6±34.1 mg/dl, p=0.05). Il passaggio da IGlar ad IDeg non ha determinato signifi cative modifi che del BMI-SDS ovvero nessun episodio di ipoglicemia grave. CONCLUSIONI Rispetto a quanto riscontrato in età adulta, i nostri dati suggeriscono che in età evolutiva il passaggio da IGlar ad IDeg dovrebbe prevedere una riduzione del 5% della dose di analogo lento basale e del 10% della dose di insulina ai pasti. IDeg sembra migliorare il controllo glicemico, riducendo sia la glicemia a digiuno che l’HbA1c in assenza di complicanze acute. IDeg può essere considerata utile e ben tollerata anche nei bambini ed adolescenti con DM1.
2017
XXI Congresso Nazionale SIEDP
Padova
27-29 settembre 2017
Predieri, Barbara; Bruzzi, Patrizia; Bonvicini, Federico; Poluzzi, Silvia; Maltoni, Giulio; Graziani, Vanna; Suprani, Tosca; Zucchini, Stefano; Iughetti, Lorenzo
EFFICACIA E SICUREZZA DI DEGLUDEC NEI BAMBINI ED ADOLESCENTI CON DIABETE DI TIPO 1 / Predieri, Barbara; Bruzzi, Patrizia; Bonvicini, Federico; Poluzzi, Silvia; Maltoni, Giulio; Graziani, Vanna; Suprani, Tosca; Zucchini, Stefano; Iughetti, Lorenzo. - (2017). (Intervento presentato al convegno XXI Congresso Nazionale SIEDP tenutosi a Padova nel 27-29 settembre 2017).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ATTIDELXXICONGRESSONAZIONALESIEDP.pdf

Open access

Tipologia: Versione pubblicata dall'editore
Dimensione 5.07 MB
Formato Adobe PDF
5.07 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Licenza Creative Commons
I metadati presenti in IRIS UNIMORE sono rilasciati con licenza Creative Commons CC0 1.0 Universal, mentre i file delle pubblicazioni sono rilasciati con licenza Attribuzione 4.0 Internazionale (CC BY 4.0), salvo diversa indicazione.
In caso di violazione di copyright, contattare Supporto Iris

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11380/1156521
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact