Intervista alla Gazzetta dello Sport in merito agli effetti della lettura di Harry Potter sulla riduzione del pregiudizio in occasione del ventennale dell’uscita del primo libro.